Il 22 giugno torna la rievocazione storica tra le mura della città alta

L’Atac mette a disposizione una navetta gratuita dai parcheggi dalle ore 20,00

Torna la rievocazione storica denominata «Civitate Nova», che lo scorso anno ha debuttato a Civitanova Alta nel centro storico. Sabato 22 giugno, dalle ore 21,00, l’associazione “Indaco aps” ricostruirà sul l’elezione del Podestà, basata su un fatto storico. La festa Medievale, infatti, fa riferimento ad una pergamena del 1288 presente nell’archivio storico di Civitanova Alta in cui si legge di una bolla in cui Papa Nicolò IV concede ai Civitanovesi “la possibilità di eleggere autonomamente il Podestà e, con alcune limitazioni, di giudicare le cause civili e criminali”. Seguendo questo filo narrativo, la rievocazione medievale vuole ricreare nello spettacolo quella che appunto era l’elezione del Podestà come di consueta usanza in tutta l’Italia Comunale, con fazioni che sostengono i candidati.

L’evento è patrocinato dal Comune di Civitanova Marche e dalla Regione Marche che ha concesso un contributo a sostegno della realizzazione di un progetto di promozione turistica della Città Alta, visto anche il gradimento della precedente edizione, che ha coinvolto cittadini e turisti di ogni età, e la partecipazione di gruppi di giovani e famiglie. Tra gli sponsor ci sono anche Atac spa, aziende private e la collaborazione di numerose associazioni cittadine.

“Il progetto “Civitate Nova” – spiega il sindaco Fabrizio Ciarapica – punta non solo alla riscoperta della storia cittadina ma alla promozione turistica e culturale di Civitanova Alta. Questa festa a carattere medievale è attuata con il coinvolgimento attivo dei singoli cittadini e delle associazioni culturali e sociali e delle attività commerciali che operano sul territorio cittadino e l’Amministrazione fa la sua parte sostenendo iniziative di qualità, adatte a tutti e che richiamano ampia partecipazione anche da fuori città”.

L’Atac organizza un servizio navetta gratuito dalle ore 20 alle l’una, dal parcheggio in zona cimitero e scuola ITCG F. Corridoni. Disponibilità di un punto ristoro e gastronomia in piazza Dell’Unità in aggiunta alle attività di somministrazione cibo e bevande presenti a Civitanova Alta.

Il direttore artistico è Joel Giustozzi di INDACO APS che organizza l’evento in sinergia con Associazioni e cittadini quali: Raffaele Maiello (Rapporti con le istituzioni); Ass. Prom. Soc. STED: Pres. Ilaria Melatini (Coordinamento giochi antichi); ASD Ferreo Core: Pres. Ivo Cappelletti (Parte recitata, allestimento, combattimenti); Archeo Club: Pres. Anna Maria Vecchiarelli (Consulente storico); Centro Studi Civitanovesi: Pres. Alvise Manni (Consulente storico); Associazione storico-modellistica: Valerio Gaetani (Consulente storico, esposizione di modellismo); Contemporanea 2.0 Ass. Promozione Sociale: Dott. Vanessa Spernanzoni; Società operaia: referente Nicola Baiocco; Sentinelle del Mattino: Maria Mori – Maurizio Gobbi (Figuranti Antichi Mestieri).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS