I tifosi della Maceratese: “Pilastri di questa salvezza, grazie alla squadra ma meritiamo di più”

ECCELLENZA – Domenica ultima all’Helvia Recina con il Porto Sant’Elpidio, la Curva Just: “Prossimo campionato da protagonisti, il comune sia più partecipe”

Domenica all’Helvia Recina la Maceratese saluterà il suo pubblico con l’ultimo impegno casalingo: si attende il Porto Sant’Elpidio (l’ultimissima a Marina di Montemarciano è in programma il 30 aprile). Non mancherà la Curva Just che, al termine della stagione del Centenario, ha rilasciato una nota a tutto tonto.

“La stagione altalenante, che va a concludersi, ci ha visto festeggiare 100 anni di gloriosa Società Sportiva Maceratese 1922 – si è letto – Avremmo preferito maggiore partecipazione da parte dell’amministrazione Comunale, ma il tutto è passato in secondo piano. Ne prendiamo atto. Speriamo di vedere maggiore azione nel trovare forze economiche una volta portato a termine il ‘progetto riqualificazione Stadio Helvia Recina’. Sarebbe ridicolo concedere alla città uno stadio da categorie professionistiche, per poi lasciare la Maceratese nel dimenticatoio del dilettantismo“.

“Ringraziamo i giocatori, il mister e lo staff per l’impegno e per la salvezza conquistata, ma la città e la storia del club meritano molto di più. Ci auguriamo che la società tragga insegnamento dall’ esperienza fatta e non smantelli tutto il gruppo, nuovamente, o peggio ancora chiami a sé figure estremamente divisive. Si faccia tesoro di quello che si è fatto di buono, in modo da mantenere un ambiente sereno, base imprescindibile per fare il prossimo campionato da protagonisti“.

“Infine sentiamo il dovere di ringraziare coloro che con la presenza, la voce, la passione, hanno contribuito ad una grande annata di tifo della Curva Just, uno dei pilastri di questa salvezza. Invitiamo tutti a venire colorati domenica. Ritrovo al Bar Due Fonti alle ore 15.30, per raggiungere in corteo i nostri amati gradoni”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS