I ragazzi della ABM in campo con la “M” di Manuel Bortuzzo al braccio

La solidarietà dei cestisti maceratesi al nuotatore ferito a Roma

Lo sport unisce e, per dirla con una battuta nonostante la drammaticità del caso di cronaca, unisce dentro e fuori dall’acqua. Ne sanno qualcosa i cestisti dell’under 15 della ABM Macerata, che sono voluti scendere in campo con una “M” tatuata al braccio destro. Si tratta della “M” di Manuel Bortuzzo, il nuotatore rimasto gravemente ferito dai colpi di pistola esplosi da due malviventi all’esterno di un locale di Roma. Una vicenda di cronaca che ha coinvolto un ragazzo, uno sportivo, e che ha fortemente scosso le coscienze di tutti. Compresi, appunto, i ragazzi dell’ABM.

In foto: da sinistra Ressa Giannicola, Cannucciari Learco, Mogetta Nicola, Rischioni Francesco, Silenzi Jonathan. In basso da sinistra Trettaccone Timoteo, Russo Jacopo, Spina Francesco, Formentini Tommaso, Panaro Lohan.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS