I lividi fanno pensare alla violenza domestica, ma erano i segni di una sbronza

Quando il 118 ha raggiunto la donna si é pensato ad un episodio di percosse, invece quei lividi erano dovuti a delle cadute

L’ex marito chiama il 118 avvisando che quella che era stata la sua compagna non rispondeva al telefono da ore. Così il personale sanitario si é subito recato a casa di lei, trovandola in casa piena di lividi. Il pensiero é immediatamente andato ad un episodio di violenza domestica, con l’ex marito che da soccorritore si é presto trasformato in presunto carnefice E invece, per una volta, non era andata così. Dagli accertamenti, infatti, é emerso che i due non si vedevano da ore e che tutti quei lividi trovati sul corpo della donna erano il segno di cadute avvenute in casa dopo aver esagerato con l’alcool. A confermare i fatti é stata la stessa signora, che ha raccontato di aver fatto tutto da sola. L’episodio é avvenuto nei giorni scorsi a Senigallia.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS