“I bambini sul terrazzo fanno troppo rumore”: minaccia il vicino con un martello

Gli agenti intervengono anche per un’altra lite tra vicini riportando la calma

Due liti in poche ore che hanno richiesto l’intervento dei poliziotti. La prima lite nei pressi di via Sassoferrato ad Ancona dove due uomini, entrambi italiani di circa 60 e 25 anni, vicini di casa, hanno avuto una lite verbale per questioni legate ad una porzione di giardino condominiale. In particolare uno dei due nel rientrare in casa aveva notato la catena da lui usata per accedere al giardino rotta ed aveva iniziato ad inveire contro l’altro fino a che non è stato richiesto l’intervento della Polizia. Gli agenti giunti sul posto hanno provveduto a tranquillizzare le parti e a riportare la situazione alla tranquillità.

La seconda lite invece è avvenuta nei pressi di via Ricci dove alcuni condòmini hanno richiesto l’intervento della Polizia a seguito di una lite avvenuta tra due vicini. In particolare uno dei due si diceva infastidito dai bambini che giocavano sul terrazzo che aveva un muro confinante con quello del vicino. Quest’ultimo, infastidito, per intimorire l’altro avrebbe mostrato un martello, secondo quanto riferito. Inoltre l’uomo aveva invitato l’altro anche ad avere un confronto di persona e di non restare divisi dal cancello delle rispettive terrazze.

I poliziotti hanno raggiunto l’appartamento da cui sarebbe stato visto l’uomo con il martello e dopo qualche minuto il soggetto si palesava riferendo di non essere in buone condizioni di salute. Pertanto gli operatori hanno allertato personale sanitario che lo ha accompagnato presso l’ospedale per gli accertamenti del caso.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS