Hashish e marijuana sotterrati vicino al casolare: in arresto due fratelli

La droga era destinata a foraggiare le Piazze di Spaccio del Piano e degli Archi

Nelle prime ore del pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’Operazione “Alto Impatto” disposta dal Questore di Ancona, e concordata con il Prefetto, dr. Darco Pellos, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno concluso un’importante attività che ha permesso di assicurare alla giustizia due giovani fratelli anconetani, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione effettuata presso l’abitazione, dove i fratelli vivono abitualmente; ha dato modo di trovare, sulla scrivania della camera da letto, una scatola contenente 3 frammenti di hashish (circa 7 grammi) e la somma di 190 euro, ritenuto parte del provento dell’illecita attività di spaccio.

I poliziotti hanno così deciso di estendere l’attività anche ad un casolare di famiglia nelle campagne della prima periferia della città. Dopo una lunga perquisizione hanno trovato oltre due chili di hashish e oltre mezzo etto di marijuana sotterrati nel terreno.
Mettendo al setaccio l’intera struttura sono stati rinvenuti numerosi residui di imballi, ancora sporchi di droga, riconducibili ad un precedente sconfezionamento dell’hashish e della marijuana che, successivamente, sarebbe stata riconfezionata, dividendola in altre buste da destinare a singoli spacciatori, utilizzando una macchina per il sottovuoto anch’essa rinvenuta sul posto e sequestrata.

I due fratelli sono stratti in arresto in ordine al reato di concorso in detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, collocati presso il carcere di Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
La sostanza stupefacente era destinata a foraggiare le Piazze di Spaccio del Piano e degli Archi.

Inoltre, nell’ambito di servizi congiunti interforze dell’Operazione “Alto impatto”, effettuati presso nel pomeriggio di ieri nella zona di San Lazzaro, degli Archi e nella serata, anche in Centro, sono stati eseguiti numerosi e specifici servizi di controllo del territorio, con l’ausilio dell’Elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara.

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS

[uwp_login]