“Guido io che il mio amico ha bevuto”: ma è ubriaco, drogato e senza patente da 13 anni

Nella tarda serata di ieri, la Polizia stradale di Desenzano ha fermato un’automobile con a bordo quattro persone a pochi metri dall’uscita del casello autostradale. Al volante c’era un 40enne ubriaco, sotto l’effetto di stupefacenti e senza patente.

L’uomo si era offerto di guidare l’auto sulla quale viaggiava il gruppo di amici che molto probabilmente tornavano a casa dopo una serata a base di alcool. Il proprietario dell’auto era troppo ubriaco così con un gesto altruista ha deciso di mettersi al volante. La Polizia ha fermato l’auto e ha immediatamente sottoposto il 40enne di Bassano del Grappa all’alcool test che ha riportato un tasso alcolemico di 1,4 g/l, quasi tre volte oltre il limite consentito dalla legge. Gli agenti hanno proceduto anche al test antidroga che è risultato positivo.

Da un successivo controllo, i poliziotti hanno scoperto che la patente dell’uomo era stata revocata ben 13 anni fa. Il 40enne se l’è cavata con una multa salatissima.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS