Guida in stato d’ebrezza, stupefacenti in auto e possesso ingiustificato di coltello: i casi corrono in strada

I carabinieri di Macerata al lavoro, arrestato anche un nigeriano per riciclaggio di denaro. Sette patenti ritirate, tre giovani denunciati

 

Carabinieri di Macerata “on fire” sotto Natale. Vari fascicoli da scandagliare. Un arresto, due minori segnalati per utilizzo di stupefacenti, una denuncia per porto abusivo di arma bianca e sette persone denunciate per guida in stato d’ebbrezza.

Andando in ordine, i militari di Pollenza hanno arrestato un nigeriano condannato a due anni e otto mesi per riciclaggio di denaro. I colleghi della Radiomobile, invece, hanno ritirato sette patenti di guida ad automobilisti con tasso alcolemico superiore a 0.80. Sempre contestualmente a controlli in strada, sono stati rinvenuti due spinelli in una mini car per un totale di circa due grammi: due minori sono stati segnalati alla prefettura per uso personale di stupefacenti e alla procura della Repubblica di Ancona per i provvedimenti del caso.

In ultimo, sempre la Radiomobile ha fermato un giovane che nella propria vettura portava un coltello lungo circa 24 centimetri senza autorizzazione e giustificazione. Il giovane è stato denunciato.

 

Potrebbe interessarti anche
 
 
 
 
 
 

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS

[uwp_login]