Gubbio espugna il “Mancini”, Fano ko

SERIE C - Una zampata di Kalombo nei minuti iniziali decide il delicatissimo derby salvezza del Girone B

Dopo un sei risultati utili consecutivi, nel recupero della 9^ di ritorno, il Fano fallisce la delicata sfida salvezza contro il Gubbio. Una rete di Kalombo al 7’ del primo tempo basta agli umbri per espugnare il “Mancini” e balzare al quattordicesimo posto a 32 punti. Gli amaranto invece, incassano la tredicesima sconfitta stagionale e restano in fondo alla classifica a quota 28. Un avvio ad alti ritmi si traduce nel gol che sblocca e decide la gara. Kalombo è bravo a ribadire a rete un cross di Pederelli, colpendo la sfera di destro e indirizzarla sul palo più lontano dell’estremo difensore. Le due squadre giocano a viso aperto, ma il ritmo cala e la prima frazione di gioco si chiude a favore degli eugubini. Alla ripresa gli amaranto si fanno notare dell’area ospite con Malaccari e Melandri, ma in entrambi i frangenti è bravo Volpe a negare loro la gioia del gol. Nel finale carrellata di emozioni con il Gubbio che prova a chiudere i giochi con Ciccone, ma il suo tiro è parato in due tempi da Thiam, in pieno recupero invece, sono i padroni di casa a cercare con decisione il pareggio, ma ancora una volta l’estremo difensore rossoblu si esalta e salva l’1-0 siglato ad inizio gara.

(foto di Simone Porretti)

 

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana