Grottammare sempre dura da battere, un punto per la Biagio

ECCELLENZA – Anche un rigore sbagliato dai padroni di casa

La Biagio soffre nella ripresa, ma conquista un punto prezioso grazie alle prodezze di Tomba che para anche un rigore. Privo di Carbonari e Cerolini e con Pierandrei e Marini non al meglio in panchina, Malavenda parte con quattro fuoriquota arretrando Gregorini come interno di centrocampo e confermando Frulla al centro dell’attacco, supportato da Parasecoli e Ruzzier. Senza Jallow e con De Panicis al rientro tra i convocati dopo una lunga assenza, Zazzetta ritrova Adami al centro del reparto avanzato con Mascitti a sostegno. Il Grottammare parte deciso ma rischia sulla conclusione dal limite di Gallotti che scheggia la traversa. Ci prova anche Parasecoli con una percussione fermata dall’uscita provvidenziale di Fatone. Dopo un rigore reclamato da Frulla sull’uscita scomposta del portiere locale, le due conclusioni dal limite di Cisbani e Adami sfiorano il bersaglio. La ripresa si apre con la ripartenza di Alighieri che saggia i riflessi di Tomba. Il numero uno rossoblù si ripete sul tentativo dal limite di Fiscaletti e si conferma ipnotico sul rigore di Mascitti, procurato da Adami.

GROTTAMMARE – BIAGIO NAZZARO  0-0

GROTTAMMARE: Fatone, Fuglini, Piunti, Carminucci, Traini, Tombolini (26′ st Manni), Mascitti (39′ st Lorian Haxhiu), Alighieri (43′ st De Panicis), Adami, Fiscaletti, Cisbani. (A disp. Talamonti, Silvestri, Tassotti, Daffeh, Favelli, Sterpi). All. Massimiliano Zazzetta.

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Terranova, Marasca, Giovagnoli, Bellucci (35′ st Marini), Gallotti, Gregorini, Rossini (25′ st Paccamiccio), Frulla (18′ st Pieralisi), Parasecoli (30′ st Falini), Ruzzier (30′ st Pierandrei). (A disp. Marziani, Paradisi, Brega, Marinelli). All. Giammarco Malavenda.

ARBITRO: Chiariotti di Macerata.

NOTE: ammoniti Gregorini, Adami, Carminucci, Traini, Pieralisi; corner 4-4; recupero 1’ pt e 4’ st; spettatori 200 circa.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia