Grigliata abusiva per trascorrere il 25 aprile: nei guai cinque ragazzi

Fermato anche un 45enne che ha tentato di aggredire gli agenti con un accendino telescopico

Controlli a tappeto ad Ancona da parte della polizia di stato. Tra le 156 persone controllate nella sola giornata di ieri (sabato 25 aprile) cinque persone sono state sanzionate per la violazione dell’art. 4 del DL 19/2020. Tutti anconetani già noti alle forze dell’ordine. I cinque, provenienti da varie zone del capoluogo, per festeggiare il 25 aprile avevano organizzato una grigliata nel cortile condominiale di un palazzo nei pressi della Cittadella senza il minimo rispetto del distanziamento sociale e senza protezioni sanitarie.

Nella serata di ieri è stato denunciato un cittadino olandese di 45 anni senza fissa dimora e con problemi psichici per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo era stato fermato da una pattuglia mentre camminava pericolosamente in mezzo alla carreggiata di via Flaminia. Durante il controllo, lo stesso si è avventato contro gli agenti cercando di colpirli con un accendino telescopico. Subito bloccato, l’uomo è stato poi trasportato in ospedale per le cure psichiatriche del caso.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia