Green Pass obbligatorio a lavoro, Saltamartini: “Impennata prenotazioni per i vaccini”

“Da 200 al giorno a 1.800 negli ultimi quattro giorni”

Dopo il provvedimento governativo che rende il Green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro, le Marche hanno visto sestuplicare le prenotazioni per i vaccini negli ultimi giorni. Lo ha riferito l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini a margine di un punto stampa in Regione: “Da 200 prenotazioni al giorno a 1.800 negli ultimi quattro giorni – afferma – Un trend positivo“.

“Nelle farmacie – ha aggiunto – abbiamo 40mila vaccini Pfizer e 3mila con vettore virale, siamo pronti a qualunque tipo di somministrazione e il personale è a disposizione. Siamo arrivati a somministrare 18mila vaccini al giorno – ha ricordato l’assessore – e la potenza di somministrazione nella regione è superiore ai circa 2mila nuovi prenotati giornalieri che abbiamo avuto in questa settimana”.
Nella regione, ha riferito ancora Saltamartini, “abbiamo anche raddoppiato il numero dei camper vaccinali, (mezzi che si spostano sul territorio per le vaccinazioni, ndr) e arriveremo a un numero superiore a dieci: gireranno per le realtà che statisticamente risultano meno persone vaccinate”.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia