Green pass di un’altra persona, denunciato

A San Severino pizzeria chiusa cinque giorni

I Carabinieri della compagnia di Tolentino hanno controllato un ristorante (a Tolentino) dove sono state rilevate varie irregolarità per le quali al titolare e’ stata elevata una contravvenzione di 400 euro (assenza dell’indicazione del numero massimo di persone ammesse ad accedere nel locale ed assenza del registro clienti). Nello stesso locale un giovane avventore ventitreenne, dopo aver provato maldestramente a sottrarsi al controllo dei carabinieri, ha poi tentato di evitare la sanzione esibendo il geen pass di un’altra persona; per lui oltre alle previste sanzioni amministrative pecuniarie scatterà anche una denuncia per sostituzione di persona.

Sempre a Tolentino, questa volta in un bar, sono state riscontrate numerose irregolarita’ relative alla cartellonistica ed alla compilazione dei registri relativi alla sanificazione ed al controllo dei dipendenti; inoltre, anche la titolare era in servizio senza green pass ed e’ pertanto stata disposta la chiusura dell’esercizio per 5 giorni. A San Severino c’e’ stata un’altra chiusura, che questa volta ha riguardato una pizzeria, al cui interno il proprietario e due dipendenti lavoravano senza green pass; anche in questo caso sono state comminate le sanzioni e, come detto, disposta la chiusura per 5 giorni.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia