Grave infortunio sul lavoro: 25enne resta incastrato con la mano nella pressa

Indagini in corso

Grave infortunio in un’azienda jesina. Alle ore 8 circa di questa mattina (30 luglio) un operaio di 25 anni è rimasto incastrato con una mano nella pressa. A dare l’allarme sono stati i colleghi richiamati dalle urla del giovane.

Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari dell’automedica del 118 di Jesi e della Croce Verde. L’operaio di origini straniere è stato liberato dalla pressa che ha provocato lesioni gravissime alla mano. È stato trasportato in codice rosso all’ospedale regionale di Torrette. Sono in corso indagini da parte dell’ispettorato del lavoro dell’Asur per capire come mai si sia verificato l’incidente.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi