Grande entusiasmo per Banca Macerata: importanti numeri per il bilancio semestrale 2019

Il Presidente Ferdinando Cavallini: “Abbiamo scelto, da diversi anni, un modo di fare Banca improntato alla consulenza, quindi alla relazione diretta con il cliente”

Questa mattina si è tenuta una conferenza stampa a Macerata, nella Sala Consiglio di Banca Macerata, per comunicare i risultati ottenuti dall’istituto di credito nei primi sei mesi dell’anno. Erano presenti il Presidente Ferdinando Cavallini, il Vice Presidente Nando Ottavi ed il Direttore Generale Rodolfo Zucchini.

Il Presidente Ferdinando Cavallini, nell’introdurre la conferenza stampa, ha affermato che “l’elemento distintivo di questa Banca sono la continuità e la costanza del risultato”. I numeri sono davvero molto significativi, rispetto all’anno precedente, la raccolta da clientela è aumentata del 10%, e i crediti, uno degli aspetti più significativi per la Banca Macerata, sono aumentati del 4%, ha spiegato il Direttore Generale Rodolfo Zucchini che con grande entusiasmo ha anche confermato: “abbiamo dei risultati di altissima soddisfazione”.

La Banca Macerata sta operando anche nelle scuole superiori della Regione per sensibilizzare i giovani verso una sempre più consapevole educazione finanziaria, basata sulla gestione del risparmio fino alla creazione di un vero e proprio Business Plan.

Cavallini ha aggiunto: “I risultati che riusciamo ad ottenere con costanza, sperando anche di migliorarli, ci sono perché abbiamo scelto, da diversi anni, un modo di fare Banca improntato alla consulenza, quindi alla relazione diretta con il cliente, basato tutto sulla fiducia reciproca”.

Nell’ultimo semestre la banca ha offerto lavoro a più di 70 dipendenti, tra persone qualificate e giovanissimi usciti dall’università con ottimi voti.

La Banca Macerata mostra solidità e questo lo ha confermato anche il Vice Presidente Nando Ottavi: “la nostra Banca è a disposizione del territorio, delle famiglie, degli artigiani e dei commercianti” e lascia un messaggio finale di augurio per una sempre più fiorente crescita rivolgendosi proprio ai cittadini “noi ce la mettiamo tutta per dare il massimo al territorio, ci aspettiamo che il territorio valuti questa nostra volontà perché insieme possiamo crescere ancora di più”.

 

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia