Grande Ancona, Alessandria travolta

SERIE C – Netta vittoria per i dorici

Torna a sorridere l’Ancona che dimentica con un tris la settimana buia regolando l’Alessandria. Le reti di D’Eramo e Moretti riportano in quota i dorici, superiori sotto gli aspetti tecnico e del mestiere. Il tecnico biancorosso Colavitto fronteggia la pesante assenza del bomber Spagnoli, secondo in classifica cannonieri con 9 reti e sempre in campo nelle prime sedici giornate, adattando Moretti al centro dell’attacco. L’altra novità è rappresentata da D’Eramo, avanzato a destra nel tridente, dove Di Massimo ritrova la maglia da titolare dopo la panchina di Carrara. A centrocampo capitan Gatto riguadagna il posto e Simonetti rientra dalla squalifica. Nel pacchetto arretrato Mondonico rileva Bianconi e Brogni viene preferito di nuovo a Martina come nel turno infrasettimanale. Il mister dei grigi Rebuffi non schiera dal primo minuto l’anconetano Luca Lombardi né gli altri marchigiani Baldi e Nepi. Il senigalliese Bellucci trova invece spazio in difesa, guidata da Checchi, mentre Galeandro è il riferimento avanzato con Filip a supporto. La prima opportunità la procura la discesa di Prezioso che non trova Moretti pronto alla deviazione risolutiva. Ispirato da Perseu, replica Pellegrini che impegna Perucchini di testa.

L’Ancona potrebbe passare con Moretti, la cui inzuccata non inquadra il bersaglio. La sblocca al termine della prima frazione D’Eramo che capitalizza il servizio di Moretti dopo una palla persa a centrocampo da Nichetti. A inizio ripresa raddoppia Moretti che non perdona il clamoroso rinvio fallito dal portiere Marietta. A chiudere i conti provvede il neoentrato Mattioli.

Il tabellino

ANCONA – ALESSANDRIA 3 – 0

ANCONA (4-3-3): Perucchini; Mezzoni, Mondonico, De Santis, Brogni (25’st Martina); Simonetti, Gatto (34’st Lombardi), Prezioso (45’st Fantoni); D’Eramo, Moretti (25’st Mattioli), Di Massimo. (A disp. Vitali, Piergiacomi, Bianconi, Lombardi, Berardi, Petrella, Pecci, Barnabà, Fantoni). All. Colavitto.

ALESSANDRIA (4-2-3-1): Marietta; Rota, Checchi, Bellucci, Nunzella; Nichetti, Perseu (11’st Speranza); Rizzo (11’st Luca Lombardi), Filip (11’st Martignago), Pellegrini (27’st Gazoul); Galeandro. (A disp. Dyzeni, Rossi, Podda, Costanzo, Mionic, Sini, Baldi, Ghiozzi, Nepi). All. Rebuffi.

ARBITRO: Gianquinto di Parma.

RETI: 44’ D’Eramo, 51’ Moretti, 44’st Mattioli.

NOTE: ammoniti Filip, Bellucci, Brogni, Luca Lombardi; corner 6-2; recupero 2’pt e 4’st; spettatori 2000 circa.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS