Grand Tour e Notte dei Musei: l’Archeologico “Moretti” anticipa l’evento aprendo le porte agli ospiti della casa di risposo

Gli anziani saranno accompagnati in una visita inclusiva e accessibile alla struttura ospitata presso l’antico episcopio di Castello al Monte dove sono custodite ricche testimonianze del passato

Nell’ambito del programma di iniziative alla scoperta del patrimonio culturale nei Musei delle Marche e in occasione della 16esima edizione del Grand Tour dei Musei promossa dalla Regione, da Icom International Council of Museums, dalla direzione regionale dei Musei delle Marche e dalla Fondazione Marche Cultura; il museo archeologico comunale “Giuseppe Moretti” Città di San Severino Marche venerdì 17 maggio ospiterà l’iniziativa “Al museo con la Lazzarelli”. Si tratta di un tour  promosso dalla Rete Museale dell’Alta Valle del Potenza che sarà guidato dalla direttrice, Federica Galazzi. Gli anziani ospiti della locale Casa di riposo saranno accompagnati in una visita inclusiva e accessibile alla struttura ospitata presso l’antico episcopio di Castello al Monte dove sono custodite ricche testimonianze del passato.

L’appuntamento anticipa e si inquadra nell’ambito delle iniziative in occasione della Notte dei Musei, evento culturale che proporrà visite, mostre e laboratori, incontri e molto altro ancora. Dalle ore 21 le guide turistiche accompagneranno i visitatori alla scoperta del centro storico con ritrovo e partenza dalla sede della Pro Loco, in piazza Del Popolo. E sempre dalle ore 21 tour, con guida e navetta con partenza dalla chiesa di San Domenico, per il santuario di Madonna dei Lumi, dove sono in programma visite culturali, per Castello al Monte, con visite culturali al museo archeologico e al chiostro, e per il MusET, il museo dell’Elettricità di borgo Conce oltre che per il museo del Territorio. Per info e prenotazioni ci si può rivolgere alla Pro Loco, in piazza del Popolo, oppure al numero di telefono 0733638414.

Per la Notte dei Musei poi porte aperte al teatro Feronia con visite culturali e laboratorio di giochi tradizionali con le scuole dell’infanzia, alla sede dell’Accademia Feronia, con visite e momenti musicali, alla biblioteca comunale “Francesco Antolisei” con mostra sul fumetto italiano e “Notte bianca, Notte di storie” a cura dell’associazione Sognalibro. Dalle ore 21 visite anche al MARec, il museo dell’arte recuperata, a palazzo Vescovile e a palazzo Servanzi Confidati dove è allestito il museo dedicato alla seconda guerra mondiale e alla “Campagna d’Italia”. Porte aperte, sempre dalle ore 21, anche alla chiesa di San Rocco e alla sede dell’associazione storica Palio dei Castelli dove si potrà prendere visione delle armi e dei costumi medievali della rievocazione storica cittadina. La sede dell’Uteam, l’Università della Terza Età dell’Alto Maceratese, accoglierà dalle ore 21 i laboratori di fotografia, pittura e ceramica promossi in collaborazione con l’associazione “Luci e Pietre” oltre agli incontri intergenerazionali e ospiterà Maria Rosaria Fortini e le favole. Visite culturali sono in programma pure all’interno della basilica di San Lorenzo in Doliolo e nella sede dell’associazione Help così come nella chiesa di San Domenico.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS