Gran colpo Fermignanese, gol e spettacolo in Sant’Orso-Vismara

Nel big match i Portuali conoscono la prima sconfitta in campionato, dopo tre vittorie di fila, e subiscono il sorpasso in classifica. Basta un rigore di Cinotti alla Fermignanese per imporsi 0-1 allo stadio Giuliani. I pesaresi salgono al comando della Promozione A, i Dockers scivolano al secondo posto. Pronti via e si parte con l’occasione per gli ospiti. In conseguenza di una mischia, Labate calcia al volo ma la palla sfila fuori. La replica dei ragazzi Ceccarelli, al 21′, con un bel gioco a due tra le punte Gioacchini e Pascali: quest’ultimo da posizione invitante non riesce a graffiare. Dunque, al 37′, Bozzi si avventura in area di rigore e viene atterrato. Dal dischetto Cinotti sigla il vantaggio. Nel finale Fermignanese vicina al raddoppio con la bella giocata di Santi. C’è tutta una ripresa, però, e i Dockers la giocano all’arrembaggio nonostante un caldo che sembra estivo. Il più ispirato è Gioacchini, che devia un traversone dalla sinistra ma non è fortunato. Quindi Marzioni si fa pericoloso dal limite con un tiro potente, ma deviato. Poi due situazioni, sempre sull’asse, Candolfi-Gioacchini: cross del primo, torsione di testa e rovesciata del secondo senza fortuna. L’ultimo guizzo sul destro di Lazzarini, in pieno recupero: Celato para e conserva i tre punti.

PORTUALI DORICA – FERMIGNANESE 0-1
PORTUALI DORICA: Agostinelli, Candolfi, Tonini, Rinaldi (33′ st Venanzi), Savini, Severini (22′ st Lazzarini), De Marco, Pascali (1′ st Sbrolla), Gioacchini, Mascambruni, Marzioni (33′ st Giampaoletti). All. Ceccarelli
FERMIGNANESE: Celato, Mariotti, Masullo, Lucciarini, Fraternali, Santi (23′ st Filippucci), Bozzi (47′ st Volpini), Labate, Cinotti (26′ st Izzo), Cleri, Vegliò (33′ st De Santis). All. Ferri
ARBITRO: Alfonsi di San Benedetto del Tronto.
RETE: 38′ Cinotti (rig.)

Partita ricca di colpi di scena al “Montesi” di S.Orso dove la spunta al fotofinish il Vismara, al primo successo dal ritorno in Promozione. Dopo una breve fase di studio di gioco è il S.Orso che si porta in vantaggio con Donati che insacca su un ottimo angolo di De Angelis. Passano i minuti e la compagine pesarese prende il dominio del centrocampo con possesso palla e cambi di gioco. Il pareggio non tarda ad arrivare, siglato da Rossi che trafigge Palazzi nell’area piccola. Un minuto prima dell’intervallo su angolo di De Angelis il portiere ospite Melchiorri fa il più classico degli autogol. La seconda frazione di gioco parte subito con il botto, dopo appena un minuto Renzi prima firma di nuovo il pareggio e alla mezz’ora porta in vantaggio il Vismara con un grande goal, anticipando il difensore. Entrano Tanfani e Saurro e portano vivacità all’attacco fanese .E’ proprio Tanfani che si procura e trasforma il momentaneo pareggio. La squadra di Ferri ci crede fino in fondo e al quinto minuto di recupero Beninati regala i tre punti.

****

SANT’ORSO – VISMARA 3 – 4

SANT’ORSO: Palazzi, Ferri (25’ st Nardini), Tonucci, De Angelis, Fontana, Vitali, Muratori, Mattioli, Donati, Luchetti (30’st Saurro),Lepore (30’ st Tanfani). All Fulgini.
VISMARA: Melchiorri, Capomaggi, Beninati, Harrach (39’ st Pistola), Palazzi, Liera, Paduano (25’st Nicolini), Letizi. Renzi (25’st Nicolini),Rossi, Ragni. All. Ferri.
ARBITRO: Lombi di Macerata.
RETI: Donati al 20’pt, Rossi al 32’ pt, Melchiorri (autogoal) al 45’pt, Renzi al 1’st e al 10’st, Tanfani al 37’st (rigore), Beninati al 49’st.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS