Gran bel Matelica, Volpicelli stende il Carpi

SERIE C – All’Helvia Recina tre punti d’oro per i biancorossi, il divario poteva essere maggiore

Vittoria importante e meritatissima per il Matelica nel recupero dell’Helvia Recina. A stendere il Carpi ci ha pensato la rete di Volpicelli a metà secondo tempo ma in pratica è stato un assedio dall’inizio alla fine e il rammarico maggiore da parte dei biancorossi di casa è stato quello di aver concretizzato davvero poco per quanto creato. Super la prova dell’estremo difensore ospite Rossini. Con i tre punti odierni il Matelica si allontana dalla zona play out e guarda al futuro con maggiore serenità.

LA CRONACAAssenze che si notano quelle di Mauro Canil e moglie nella gara odierna. Subito occasionissima per il Matelica al 4’: Leonetti da ottima posizione manda a lato. La risposta del Carpi arriva con Bayeye che sciupa al 7’ una buonissima palla gol. Al 20’ altra ghiotta chance per il Matelica: Calcagni si gira e tira ma la risposta di Rossini è pronta. Bella sassata di De Cenco al 30’: sfera di poco a lato. Altra buona occasione per il Matelica al 33’: questa volta Leonetti da ottima posizione manda alto. Succede di tutto al 43’ nell’area del Carpi: proteste veementi dei locali per un possibile rigore non concesso. L’azione prosegue e Calcagni si vede due volte fermare dal portiere Rossini, decisivo nella circostanza.

Il Carpi resta in 10 al 15’ della ripresa: rosso diretto per Varoli che stende Moretti lanciato a rete. Sulla successiva punizione gran giocata di Volpicelli e miracolo di Rossini. Il meritatissimo vantaggio del Matelica arriva al 24’: bella azione di Calcagni che serve Volpicelli che in area non perdona e porta in vantaggio i suoi. Al 30’ ci prova Maurizi per gli ospiti, sfera deviata in corner. Altra chance per il Matelica: girata volante di Volpicelli al 36’ e gran parata di Rossini in corner. Siamo al 40’ quando Volpicelli ha sui piedi la palla del raddoppio: sfera deviata in corner. Al 47′ il neo entrato Alberti trova l’opposizione di Rossini in corner. Dopo 5′ di recupero il triplice fischio finale e il brillante brindisi del Matelica.

Il tabellino:

MATELICA: Cardinali, Fracassini, Di Renzo, De Santis, Bordo, Volpicelli, Leonetti (78’ Alberti), Balestrero, Moretti, Magri, Calcagni. All: Colavitto.

CARPI: Rossini, Ercolani, Varoli, Mastour (51’ Ferretti), De Cenco (60’ Bellini), Giovannini, Ghion, Bayeye (51’ Maurizi), Fofana, Gozzi, Lomolino. All: Pochesci.

ARBITRO: Ancora di Roma.

RETI: 69’ Volpicelli.

NOTE: Ammoniti Varoli, Bayeye, Fracassini. Espulso Varoli al 60’.

Foto di Gianmaria Matteucci

error: Contenuto protetto !!