GoldenPlast, match da dentro o fuori con Taviano

VOLLEY A2 – Tutto pronto all’Eurosuole Forum, domenica alle 18 i biancazzurri sfidano i pugliesi in gara 3 per gli ottavi dei playoff salvezza. In palio la qualificazione ai quarti dove ad attenderli c’è la Videx

In arrivo una sfida da dentro o fuori all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche. Domenica 14 aprile alle 18 la GoldenPlast Potenza Picena ospiterà la Pag Taviano per Gara 3, la “bella” degli ottavi playoff A2. Dopo il successo casalingo in 3 set da parte dei potentini all’esordio nella serie, mercoledì scorso è arrivato il riscatto dei salentini in 4 set al PalaIngrosso. Per prevalere servirà un Volley Potentino più grintoso e arrembante di quello visto in Puglia. Impossibile scommettere sulla presenza o meno dell’opposto Matteo Paoletti, ancora non al meglio e penalizzato dai turni ravvicinati come ha confermato la sostituzione lampo a Taviano. In caso di vittoria e passaggio del turno, gli uomini di Gianni Rosichini giovedì 18 aprile alle 20.30 giocherebbero tra le mura amiche il primo atto di un derby marchigiano stimolante contro la Videx Grottazzolina, settima forza del Girone Blu e reduce dalla qualificazione ai Quarti di Finale grazie alle due vittorie con la BCC Leverano. E’ il centrale Jacopo Larizza a presentare la delicata sfida contro Taviano che lo vedrà protagonista insieme ai suoi compagni: “Abbiamo commesso un passo falso a Taviano, ma non si ripeterà. Faremo qualsiasi tipo di sacrificio per arrivare fino in fondo e mantenere la categoria. Non mi vedrete mai sconfortato, semmai arrabbiato, perché la cattiveria agonistica fa parte del mio bagaglio di atleta. Quando si entra in campo bisogna “mangiare” gli avversari. Volevamo fare risultato per chiudere subito la serie e riposarci in vista dei Quarti, ma non è andata bene. Potevamo e dovevamo vincere anche senza Paoletti. La sua uscita di scena forse ha fatto scattare qualcosa nei rivali, molto aggressivi fino alla fine. Non abbiamo digerito lo stop. Inutile piangersi addosso, daremo tutto in Gara3″.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS