Giunchetti-gol, il Gabicce Gradara ritrova un sorriso che mancava da troppo tempo

PROMOZIONE A – I rossoblu tornano al successo dopo sette giornate battendo 1 a 0 il Moie Vallesina

Il Gabicce Gradara ritorna alla vittoria battendo al “Magi” il Moie Vallesina per 1-0 rompendo un digiuno che durava da sette partite (successo alla terza giornata sul Sant’Orso, sempre in casa).

Nella prima parte della prima frazione la partita si mantiene equilibrata, con le due squadre che si fronteggiano soprattutto a centrocampo, poi il Gabicce Gradara si fa un po’ più intraprendente. Al 20’ traversone di Giunchetti in area sulla sinistra, Donati anticipato di un soffio. Poco dopo punizione di Mani deviata leggermente, Donati in scivolata tocca appena la palla che sbatte sul palo. Al 25’ la rete del vantaggio del Gabicce Gradara con una bella azione corale. Lancio di Mani sulla propria trequarti a Donati che controlla bene a centrocampo di petto, smista a Ulloa sulla sinistra, servizio in profondità a Giunchetti in area sul versante opposto: l’esterno con un preciso diagonale infila sul palo più lontano: 1-0. La reazione ospite non si fa attendere. Al 30’ Api controlla bene di petto sul semicerchio dell’area e serve in profondità l’accorrente Rosetti che in velocità supera i difensori e si trova solo davanti a Renzetti, ma calcia a lato. Al 32’ sugli sviluppi di una punizione di Cercaci, Moie vicino ancora al gol: Marini tira alto nell’area piccola spostato sulla sinistra.

Nella ripresa sotto una pioggia battente il match si fa combattuto. Al 3′ bolide di Giunchetti di sinistro da fuori, il portiere devia in angolo. All’8′ sgroppata sulla fascia sinistra di Ulloa, assist in area a Grandicelli che spara alto. Al 12′ Giunchetti apre per Donati sulla sinistra, il portiere in uscita è in vantaggio ma scivola, però l’attaccante precipitosamente calcia fuori invece di avanzare con la porta spalancata. Al 16’ incertezza della difesa del Gabicce Gradara, la palla danza pericolosamente nell’ area piccola finchè non viene spazzata via. Al 24′ Api si gira nei pressi dell’ area piccola, il suo tiro è parato con sicurezza da Renzetti. Al 36′ in una delle tante ripartenze Giunchetti, servito da Ulloa, sfiora il tris e così lo stesso Ulloa. Il Moie con traversoni in area cerca il gol del pareggio ma la a difesa di casa fa sempre buona guardia non subendo gol per la prima volta.

Il tabellino

GABICCE GRADARA – MOIE VALLESINA 1-0

GABICCE GRADARA: Renzetti, Lepri, Semprini Federico, Grandicelli, Varrella, Tombari, Giunchetti (37’ st Di Addario), Morini, Donati (33’ st Pierri), Mani (22’ st Innocentini), Ulloa (48’ st Magi). (A disp. Mussoni, Semprini Nicolò, Della Chiara). All. Vergoni.

MOIE VALLESINA: Anconetani, Gregorini, Giampaoletti Filippo (37’ st Paolucci), Carboni, Canuli, Marini, Costantini (26’ st Togni), Cercaci (21’ st Pandolfi), Api, Berardi, Rossetti. (A disp. Cerioni, Bentivoglio, Bontempi, Gianpaoletti Federico, Borra, Mosca, Paolucci). All. Rossi. 

ARBITRO: Gasparoni di Jesi. 

RETE: 25′ pt Giunchetti. 

NOTE: Spettatori 150 circa. Angoli: 5-3. Ammoniti: Varrella, Ulloa, Semprini Federico, Marini, Renzetti.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS