Giulia Perugini, 82 anni e non sentirli: “Pronta per nuovi successi”

ATLETICA – La nonnina maceratese sempre protagonista nel salto in alto: “Negli ultimi due anni ho vinto due campionati europei. Mia figlia mi dice sempre di smettere, forse è giunta l’ora”

di Andrea Busiello

Giulia Perugini è una nonnina super sprint di Macerata che a 82 anni non ne vuol sapere di smettere con il salto in alto a livello agonistico. Tesserata con la Sef Macerata continua a stupire in giro per il globo conquistando allori di tutti i tipi. L’abbiamo avvicinata per farci raccontare la sua vita, senza dubbio da prendere come spunto positivo per tutti: “Io faccio parte di quella categoria di vecchietti che ancora non demordono – dice la Perugini – Dentro di me ho una passione esagerata per l’attività sportiva e questo mi spinge quotidianamente a tenermi in formissima. Ormai ho 82 anni ma non voglio sentirmi ridicola alla mia età. Ai risultati ci tengo e molto e per questo mi alleno tanto. Tre volte a settimana, la mattina, faccio lezioni di ginnastica di base in palestra. Sento proprio il bisogno di fare movimento. A fine lezione sento proprio una sensazione di benessere. Poi per l’attività del salto in alto mi alleno tre volte a settimana, due pomeriggi e il sabato mattina”. Solo negli ultimi due anni il curriculum si è arricchito di due Campionati Europei nella categoria over 80: “Vado in gara solo per vincere – sottolinea l’atleta – Nel 2017 ho primeggiato in Danimarca mentre quest’anno in Spagna. E’ sempre una grande soddisfazione vincere e mi alleno sempre per arrivare il più in alto possibile. Ho anche vinto un Mondiale nel 2004 nella categoria over 65: una soddisfazione meravigliosa”. Ma la figlia e i nipoti cosa le dicono? “Mia figlia mi dice continuamente che me la devo piantare (sorride la pluricampionessa, ndr). I miei tre nipoti mi applaudono e mi seguono sempre con grande affetto”. I prossimi obiettivi? “Il prossimo week end sarò in pedana per il campionato italiano ad Arezzo. Poi a settembre il Mondiale a Malaga. A fine anno vorrei smettere. Lo dico da tanti anni ma forse è giunto il momento di lasciare veramente”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS