Girone F senza Foggia, Matelica e Recanatese partono in pole position

SERIE D – Si preannuncia un torneo mozzafiato con le due “nostre” favorite. Fari puntati anche su Pineto e Campobasso. Per la salvezza sarà bagarre, non ci sono squadre materasso

di Andrea Busiello

Una cosa è certa. Nel prossimo torneo di serie D ci divertiremo. La garanzia è stata data oggi, dopo l’emanazione dei gironi da parte della Lnd (leggi l’articolo). L’assenza di una super big come il Foggia nel raggruppamento F permette di stilare una graduatoria di possibili pretendenti umane e non viziate da una piazza (Cesena l’anno scorso ed eventualmente Foggia quest’anno) che inevitabilmente poteva cambiare gli scenari.

In pole position mai come in questa stagione ci sono le “nostreMatelica e Recanatese. Due società solidissime dal punto di vista economico e serissime nei ruoli apicali societari. Squadre costruite con voglia di fare bene, inutile nascondersi dietro a un dito: l’obiettivo sarà quello di vincere. Difficile poter dire chi parte avanti rispetto all’altra ma di sicuro sembra che la prima fila è destinata alle due formazioni della provincia di Macerata. Dietro di loro dovrebbero essere posizionate Pineto e Campobasso, entrambe protagoniste di un ottimo mercato e con ambizioni di vertice. Curiosità nel vedere all’opera il Chieti, anche se non dovrebbe essere pronto per un torneo di primissima fascia, interessante capire anche Vastese e Notaresco che genere di stagione andranno ad affrontare.

Per le nostre che lottano per la salvezza sarà bagarre fino all’ultimo. Non sembrano esserci materassi stile Real Rimini e Bojano di qualche anno fa quindi per evitare la retrocessione bisognerà sudare le proverbiali sette camice. Jesina, Porto San’Elpidio, Montegiorgio, Tolentino e Sangiustese (forse la più attrezzata) sembrano essere, chi più chi meno, di livello simile. L’annata si preannuncia mozzafiato. Nei prossimi giorni verranno emanati i calendari. Il 1 settembre il via alla stagione 2019/2020. Mai come quest’anno a salire tra i professionisti potrebbe essere una delle “nostre”.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS