Giro, tappo sull’occhio dopo la premiazione: Girmay costretto al ritiro dopo trionfo a Jesi

CICLISMO – Ancora dolore e gonfiore per il ciclista eritreo e in mattinata non è ripartito

Biniam Girmay non ce la fa. Il corridore che ha trionfato nella giornata di ieri al Giro d’Italia sul traguardo di Jesi, questa mattina è stato costretto al ritiro a causa di un importante gonfiore all’occhio. Purtroppo l’inconveniente della premiazione ha impedito al corridore eritreo della Intermarché-Wanty-Gobert di ripartire questa mattina per l’undicesima tappa, tutta pianeggiante da Santarcangelo di Romagna a Reggio Emilia.

Girmay al momento della premiazione, mentre stava prendendo da terra la bottiglia di spumante, si è visto partire il tappo che lo ha colpito su un occhio. Portato in ospedale per accertamenti appena sceso dal podio, dai primi esami il ciclista non sembra aver riportato conseguenze serie all’occhio, a parte il dolore e il gonfiore ma la squadra ha preferito escluderlo dal Giro per precauzione. La Corsa Rosa perde senza ombra di dubbio uno dei corridori più entusiasmanti.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia