Giovanissimi Vigor Castelfidardo, un gran primo posto

Vince lo scontro diretto con il Ponterosso e si aggiudica aritmeticamente il primo posto nel girone della seconda fase del Campionato Giovanissimi Provinciali la formazione della Vigor Castelfidardo, che espugna il terreno di gioco della diretta concorrente e vola verso la fase finale.

Nei primi dieci minuti la Vigor Castelfidardo si rende pericolosa in zona offensiva con un paio di cross insidiosi, anche se la partita rimane molto bloccata a causa delle condizioni non perfette del terreno di gioco, che rende difficile la manovra palla a terra. Al quarto d’ora però i biancoazzurri trovano il modo di sbloccare la partita con l’imbucata di Catozzo per Kajmaku che taglia verso l’area di rigore e lascia partire un bel tiro mancino che si insacca alla sinistra del portiere per lo 0-1. Contenendo senza soffrire la reazione avversaria, la Vigor nel finale di tempo torna ad affacciarsi in avanti e al 32’ confeziona un’azione simile a quella della rete con Catozzo di nuovo in versione assist man, ma Kajmaku stavolta viene tradito dal rimbalzo irregolare del campo manda alto da pochi metri. Ospiti ancora vicini al raddoppio alla fine della prima frazione con un provvidenziale salvataggio sulla linea di un difensore del Ponterosso dopo una carambola scaturita da una bella conclusione da fuori di Schiavoni poi la Vigor che chiude meritatamente in vantaggio la prima parte di gioco.

Anche nella ripresa a rendersi maggiormente pericolosa è la Vigor che sfiora ancora il gol al 4’ quando su cross di Scocco da palla inattiva Bottoni svetta, ma manda di poco sopra alla traversa. Il Ponterosso prova a spingere, ma la retroguardia ospite non lascia varchi con Bottoni, tornato in campo dopo un lungo periodo di stop, che giganteggia in difesa e chiude con i crampi. Proprio il difensore è uno dei protagonisti dell’ultimo brivido della sfida quando in pieno recupero un contatto in area di rigore con un attaccante avversario viene punito dal direttore di gara con un rigore apparso molto generoso. Il portiere Cantarini però mette tutti d’accordo sventando con una prodezza il tiro dagli undici metri che trascina con una giornata di anticipo la squadra alle finali al termine di una partita maschia condizionata fortemente da un campo di altri tempi.

Sembra essere una specialità dei portieri di casa Vigor quella di neutralizzare i tiri dal dischetto per che anche Ottavianelli, portiere dei Giovanissimi 2010 in questa settimana ha parato un rigore molto simile a quello di Cantarini, del quale possiamo apprezzare qui sotto il video.

Ponterosso: Donato, Morettini, Pedini; Solforosi, Domenichetti, Paoletti; Scibilia, Kola, Moldavia, Rosolani, Ben Salem

Vigor Castelfidardo: Cantarini, Bottoni, Clementi (17’st Buccolini); Chouay, Trisciani, Baldelli; Schiavoni (12’st Pasquini), Babbini (30’st Sampaolesi), Catozzo, Kajmaku, Scocco (34’ st Pittura)

Reti: 15’pt Kajmaku

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS