Giovane pasticciere trovato morto

In un biglietto ai familiari ha spiegato le motivazioni del gesto

Drammatico risveglio per la comunità jesina. Un noto pasticciere di 43 anni, D.C., si è tolto la vita all’alba in un agriturismo dove lavorava un po’ di tempo fa (attualmente gestiva una pizzeria in via Fausto Coppi).

Sul posto oltre alle forze dell’ordine, erano presenti anche gli operatori sanitari del 118 che hanno provato in tutti i modi, invano, a salvare la vita all’uomo. Il 43enne, prima di compiere il drammatico gesto, ha lasciato un biglietto alla famiglia.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia