Giovane arriva al pronto soccorso: “Mi hanno violentata”, indaga la Polizia

Al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza

Una ragazza si è presenta in ospedale affermando di essere stata violentata da due sconosciuti; ora la Polizia sta indagando per fare chiarezza su quanto accaduto poco prima dell’alba nella zona del porto di San Benedetto del Tronto.

La giovane, una turista proveniente dal Nord Italia in vacanza con le amiche, è poco più che maggiorenne e, stando a quanto ha riferito prima ai medici e poi agli agenti del commissariato, sarebbe stata vittima di uno stupro avvenuto nell’area compresa tra via Morosini e via Dari, nella strada chiusa che si trova a Nord del Dopolavoro Ferroviario. Al momento del presunto stupro le sue amiche erano rientrate in hotel mentre la ragazza aveva deciso di fare una passeggiata. Il referto medico ufficiale farà luce sulla violenza, intanto gli agenti stanno cercando qualche testimone visionando anche le telecamere di videosorvegilanza presenti nella zona.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia