Giornalista molestata, daspo per il tifoso marchigiano: duro “processo” sui social

La Questura di Firenze ha emesso un provvedimento che lo allontana dagli eventi sportivi per tre anni

Il questore di Firenze ha emesso un Daspo di 3 anni, senza altre prescrizioni, per Andrea Serrani, 45 anni, ristoratore di Chiaravalle che è stato denunciato ieri per violenza sessuale per aver molestato la giornalista Greta Beccaglia di Toscana Tv sabato scorso all’esterno dello stadio ‘Castellani’ di Empoli (leggi).

Il provvedimento che entra in vigore oggi, vieta al tifoso delle Fiorentina di accedere per tre anni agli stadi.

Sui social è già iniziato un vero e proprio processo al 45enne. Il profilo Facebook del ristoratore è pieno di commenti di odio e rabbia per grave episodio: “Vergognati! Le donne non sono a tua disposizione! – si legge in un post – Il loro corpo è loro non tuo! Sei uno schifoso, spero ti diano una pena esemplare”.

“Ma se l’avessi fatto a una ragazza qualunque, incontrata per strada, e non a una giornalista che giustamente ha sollevato la questione e le ha dato visibilità, ti saresti mai scusato? – scrive un altro utente Facebook – Ti saresti mai reso conto della cazzata che hai fatto e che non puoi permetterti di toccare il culo di una donna che non conosci sentendoti un dio onnipotente? Se il tuo portafogli non fosse a rischio, chiederesti mai scusa?

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana