Giorgio e Cristian eroi per un giorno, salvano una ragazza dall’annegamento

Giorgio Ercolani e Cristian Piermattei, bagnigni del Csla

I Ercolani e Piermattei erano in servizio allo chalet G7 e La Contessa di Civitanova

Un tuffo in mare che sarebbe potuto finire in tragedia; fortunatamente però l’intuito e la prontezza di bagnino Giorgio Ercolani e Cristian Piermattei hanno salvato una ragazza che rischiava di annegare.

Stavano trascorrendo una tranquilla domenica in riva al mare presso stabilimento balneare La Contessa sul lungomare nord di Civitanova, quando una coppia di giovani marchigiani ha deciso di andare a fare un bagno verso la scogliera del molo. Il mare mosso di ieri (5 luglio) ha spinto i due troppo vicino agli scogli: la ragazza in preda al panico è rimasta bloccata in acqua, mentre il ragazzo è riuscito ad uscire da solo arrampicandosi sugli scogli.

Vista la situazione, il bagnino dello chalet La Contessa, Cristian Piermattei di Tolentino, si è tuffato in mare per soccorrere la ragazza che rischiava di annegare. Prontamente è intervenuto anche Giorgio Ercolani, 29enne di Montegranaro, che dalla sua torretta davanti allo stabilimento balneare G7, ha capito la gravità della situazione. “Sono andato direttamente verso la scogliera; visto che la ragazza era molto vicina ho pensato che da lì sarei riuscito ad arrivare prima, e così è stato. – racconta Giorgio – Sono sceso sulla parte degli scogli sommersi dall’acqua e l’ho tirata fuori. Poi insieme a Cristian siamo tornati in spiaggia”.

Ottimo salvataggio per i due bagnigni del Csla.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia