Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Tolentino, questa volta i rigori ti sorridono

/
img
Il Tolentino festeggia il passaggio del turno

COPPA ITALIA – I cremisi si prendono la rivincita dello scorso anno e avanzano ai trentaduesimi, Foligno battuto a domicilio 6 a 4 dopo i tiri dal dischetto. Ai tempi regolamentari era 1 a 1

di Paolo Del Bello

Il Tolentino espugna l’Enzo Blasone di Foligno e si qualifica ai trentaduesimi di Coppa Italia di serie D. Rispetto alla squadra che ha battuto il Porto Sant’Elpidio, mister Mosconi stravolge la formazione iniziale giocando addirittura con 5 under. Fuori Labriola, Lupo, Strano e Palmieri, dentro dal primo minuto Capezzani, Kamara, Tortelli e Tizi.

Parte meglio il Foligno, poi la partita si fa più equilibrata. Al 34′ grossa occasione per il Tolentino con Minnozzi che calcia a colpo sicuro, un difensore del Foligno salva sulla linea. Al 44′ Tolentino in vantaggio: azione personale orchestrata da Di Domenicantonio che salta due giocatori e crossa al centro, Minnozzi al volo mette il pallone in fondo al sacco.

Passano cinque minuti della ripresa e il Foligno resta in dieci per l’espulsione di Arras e incredibilmente la partita cambia in negativo per il Tolentino. La squadra allenata da mister Mosconi smette di giocare e concede campo agli umbri. Al 23′ doppio miracolo di Rossi prima su una svirgolata di Minnozzi e poi su una conclusione ravvicinata di Fondi. Al 32′ calcio di rigore per il Foligno. Viola respinge di schiena un cross, l’arbitro fuori posizione vede invece un fallo di mano e concede il penalty. Dagli undici metri non sbaglia Peluso che sigla il pareggio. Non succede più nulla, si va ai rigore e questa volta ad avere la meglio è il Tolentino che segna tutti e cinque i calci di rigore con Strano, Palmieri, Viola, Massaroni e Minnozzi.

Il tabellino

FOLIGNO – TOLENTINO 4-6 dcr (1-1 dtr)

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Pinsaglia (26’ st Colarieti), Schiaroli, Bagatini Marotti, Giannò; Pettinelli (49’ st Petterini), Gorini, Fondi; Giabbecucci (26’ st Settimi); Peluso, Buonaventura (30’ pt Arras).
A disp.: Miccio, Materazzi, Pagliarini, Fiki, Kuqi. All.: Armillei.

TOLENTINO (4-4-2): Rossi; Bonacchi, Viola, Kamana, Cerolini; Mastomonaco (49’ st Massaroni), Tortelli (32’ st Vito), Capezzani (26’ st Strano), Tizi (14’ st Ruggeri); Minnozzi, Di Domenicantonio (26’ st Palmieri).
A disp.: Bucosse, Laborie, Labriola, Cicconetti. All.: Mosconi.

ARBITRO: Bianchi di Prato (assistenti: Gookooluk di Civitavecchia – Cecchi di Roma 1).

MARCATORI: 46’ pt Minnozzi (T), 34’ st rig. Peluso (F).
Sequenza rigori: Strano (T) gol; Petterini (F) parato; Palmieri (T) gol; Gorini (F) gol; Viola (T) gol; Fondi (F) gol; Massaroni (T) gol; Schiaroli (F) gol; Minnozzi (T) gol.

NOTE: spettatori 400 circa. Espulso al 7’ st Arras (F) per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Schiaroli (F), Giannò (F), Tortelli (T), Strano (T). Angoli: 6-7. Recupero: 2’ pt e 4’ st.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar