Giardini del lungomare da salvare, Sestri: “Aiuole distrutte dai giovani, vanno multati”

“Per prima cosa istituire il divieto di calpestare il prato, poi i controlli dei vigili”

“I giardini tematici del lungomare sud devono essere protetti, d’estate sono in balia dei giovani che ci giocano a pallone distruggendo le essenze arboree“, l’appello al Comune di Leo Sestri, presidente del comitato di quartiere Mare.

“Lo scorso luglio – continua Sestri – i quartieri hanno organizzato una manifestazione per sensibilizzare sulla salvaguardia dei giardini tematici. Il Comune ha quindi eseguito un intervento di manutenzione, ma poi i ragazzi hanno ridotto le aiuole nell’incuria”.

La proposta del presidente del quartiere Mare: “L’amministrazione comunale dovrebbe posizionare i cartelli di divieto di calpestare le aiuole e prevedere i controlli della Polizia municipale dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 16, che sarebbero così autorizzati ad elevare sanzioni ai trasgressori. In questo modo i ragazzi verrebbero dissuasi da giocare a palla nei giardini tematici”.

Infine Sestri commenta positivamente per la rimozione sul lungomare dei monconi delle palme attaccate dal punteruolo rosso, sostituite con nuovi esemplari.

Franco Cameli
Author: Franco Cameli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS