Giandomenico recupera gran parte del gruppo, certezze offensive per la finale

ECCELLENZA – Ballottaggio in avanti, in difesa tanto dipenderà dalla condizione fisica

Vigilia di finale per l’Atletico Ascoli che domani, domenica 30 gennaio, affronterà la Forsempronese per l’ultimo atto della Coppa Italia Eccellenza a livello regionale. Una sfida che si giocherà alle ore 15:00 allo stadio “Goffredo Bianchelli” di Senigallia.

“Salvo sorprese avrò tutti a disposizione – dice mister Giandomenico – una partita importante. Questa finale ci mette a disposizione una possibilità per salire di categoria oltre quella del campionato, quindi che cercheremo di non sprecarla“. Tanti uomini, soprattutto Under e difensivi, stanno gradualmente rientrando dagli acciacchi, compreso Raffaello che ha dovuto recuperare dalla rottura della clavicola.

Probabilmente il tecnico rimarrà sulle soluzioni di 4-3-3 o 4-2-3-1, con la difesa che si comporrà con chi è riuscito a recuperare meglio, oltre al sempre presente Natalini (anche terzino all’occorrenza). A centrocampo posti da titolare per Vechiarello e Gabrielli, con la possibilità di vedere un Under per chiudere il terzetto. Davanti Galli e Giovannini sono praticamente sicuri, con il ballottaggio tra Mariani e Petrucci. Tuttavia, con il gruppo al completo, ci si aspettano anche sorprese nello schieramento di mister Giandomenico. Anche visto il periodo di stop che non può portare a tutti lo stesso livello di ritmo partita.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS