Giallo nelle campagne: uomo seminudo trovato senza vita in auto

Disposta l’autopsia. La vittima è del Fermano

Il cadavere di un uomo di 70 anni di nazionalità italiana è stato trovato la scorsa notte a ridosso della Bonifica del Tronto, strada nota per la presenza di prostitute. Era parzialmente svestito e presentava ferite alla testa all’apparenza non gravi.

A notarlo in una piazzola dove generalmente si appartano prostitute e clienti è stata una persona che ha dato l’allarme. Inutile l’intervento dei sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto il procuratore di Ascoli Piceno Umberto Monti che coordina le indagini della Squadra mobile della Questura di Ascoli e del locale commissariato. Gli agenti lo avrebbero identificato: si tratta di un uomo residente nel Fermano. Sulle cause del decesso sarà determinante l’autopsia.
Proseguono le indagini per ricostruire i contorni di questa drammatica vicenda.

 

Aggiornamento ore 16.30:
Stando alle ultime informazioni, il 70enne fermano potrebbe essere morto per cause naturali. L’uomo probabilmente era con una persona che, spaventata dall’accaduto, potrebbe averlo lasciato lì agonizzante.
Sarebbe questa, al momento, l’ipotesi maggiormente accreditata. La Polizia sta cercando di individuare la persona che era con l’uomo negli ultimi istanti della sua vita.

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia