Gentili piega l’Esanatoglia

COPPA MARCHE, SECONDA CATEGORIA – Alla Sefrense basta una rete del proprio allenatore-giocatore per vincere esternamente la prima sfida del triangolare

Esordio amaro in Coppa Marche per i ragazzi di mister Ferranti dell’Esanatoglia. Il match inizia con ritmi molto bassi, causa anche il gran caldo di fine agosto. Al 9′ l’episodio che decide l’incontro: fallo al limite dell’area su Ajdari, lo stesso giocatore batte la punizione che trova in area la testa dell’allenatore-giocatore Fabio Gentili che insacca dove Marani non può arrivare. Da qui in poi sarà un monologo dei locali che sprecano tre clamorose occasioni con Mariani e Guidarelli. Nella ripresa la Sefrense rimane bloccata nella propria trequarti. L’Esanatoglia prova in tutti i modi a entrare in area, ma la difesa ospite diventa invalicabile per gli attaccanti locali. Da segnalare una punizione all’82’ di Alessandro Bruno fuori di pochissimo. Al triplice fischio vince quindi la Sefrense la gara d’esordio della Coppa Marche di Seconda Categoria.

Il tabellino

ESANATOGLIA -SEFRENSE 0-1

Esanatoglia: Marani, Ruggeri, Animobono (Pallotta), Pellegrini (Del Prete), Procaccini, Bernardi (Bruno), Mariani, Pompei (Ruggeri M.), Jonuzi, Guidarelli (Buldrini), Carmenati. All. Ferranti.

Sefrense: R.Biordi, Aguzzi, Fabiani, Scarpacci, Biordi Ro., Di Filippo, Pelagalli (Onu), Midei M.(Rosu), Gentili (Sanpaolo), Ajdari, Midei G. (Crescimben). All. Fabio Gentili.

Rete: 9′ Gentili.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS