Gaudenzi di rigore, la Vis Pesaro sbanca Matelica

PRIMAVERA 3 – Nulla da fare per i ragazzi di mister Liberti

Sconfitta di misura e di rigore per la Primavera 3 del Matelica, punita dalla Vis Pesaro vittoriosa grazie a un rigore alla mezz’ora realizzato da Gaudenzi. Partita equilibrata e con poche emozioni nella prima frazione. I padroni di casa, dopo aver sfiorato il vantaggio con il contropiede di Pettinelli lanciato a tu per tu con il portiere ospite sul quale recuperava in extremis un difensore, venivano superati dal dischetto dai pari età vissini. Nella ripresa il Matelica si ripresentava in campo più intraprendente e prima con Piermattei, che esaltava Sodani, poi con le occasioni capitate a Tordini, Ruani (al rientro dall’infortunio alla mandibola), Paolucci e Pecci sfiorava in più occasioni un meritatissimo pari che la retroguardia di casa riusciva ad evitare. Sul fronte opposto era bravo Martorel, anche lui di ritorno in campo dopo la ferita occorsagli nei giorni scorsi al sopracciglio, ad evitare il raddoppio della Vis con un grande intervento su una conclusione in diagonale.

“Purtroppo il campo non ci ha sorriso. Anche oggi – ha commentato a fine gara mister Liberti – meritavamo molto più di quanto raccolto. Stiamo facendo grandi passi in avanti sia dal punto di vista caratteriale che tattico. Sta crescendo anche molto lo spirito di gruppo. Ci manca solo il risultato, ma siamo fiduciosi che, continuando a lavorare in questo modo e mettendo questo impegno, prima o poi arriverà”.

Il tabellino

MATELICA: Martorel, Paoletti, Cammarino, Tordini, Bernacchini, Sampaolesi, Santamarianova, Sampaolo (9’ st Piermattei), Carboni (9’ st Ruani), Pettinelli (21’ st Paolucci), Pecci. A disposizione: Sansaro, Petrini, Croia, Fermani, Albanese, Zitti, Zepponi. Allenatore Emanuele Liberti.

VIS PESARO: Sodani, Paduano, Masullo, Galeazzi, Ceccacci, Carnicelli, Morelli (30’ st Cocchi), Venerandi, Rastelletti (21’ st Morani), Gaudenzi, Pizzagalli (15’ st Fiorani). A disposizione: Piersanti, Agostini, Baruffi, Sallaku, Bartolucci, Dori, Pierpaoli, Sylla, Brisigotti. Allenatore Alessandro Sandreani.

ARBITRO: Sig. Eriseld Nazeraj della sezione di Fermo.

RETE: 30’ pt Gaudenzi (rig).

NOTE: ammoniti Gaudenzi e Rastelletti.

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana