Gattino resta intrappolato in cima a un muraglione: tratto in salvo dalla polizia locale

Una ragazza aveva rischiato di investirlo pochi istanti prima

Un gattino di pochi mesi è stato tratto in salvo dopo una movimentata mattinata da agenti della Polizia locale. È accaduto in Via XX Luglio a Jesi dove la pattuglia, transitando nell’ambito dei servizi di controllo del territorio è stata fermata da una ragazza. La giovane ha dichiarato di aver rischiato di investire pochi istanti prima con la propria auto un gattino che improvvisamente ha attraversato la strada.

L’animale, per lo spavento, era scappato via rifugiandosi nella sommità del muraglione che costeggia la stessa Via XX Luglio. I ripetuti miagolii rendevano evidente che il gattino non riusciva più a scendere.
Gli agenti, con la dovuta attenzione, sono riusciti ad arrampicarsi sul muraglione, liberando il gattino dal roveto in cui era rimasto incagliato e riportandolo a terra, prendendolo quindi in consegna. Una volta arrivati al Comando, è stato sentito per le vie brevi un veterinario e si è quindi proceduto all’affidamento temporaneo dell’animale in attesa che il proprietario si faccia vivo.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS