Gattino impigliato nella recinzione dello stadio

I Vigili del Fuoco hanno liberato l’animale ostaggio della rete al Carotti di Jesi

I Vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina a Jesi, in via Sante Ferrari, per un gatto rimasto impigliato con una zampa posteriore nella rete di recinzione dello stadio Carotti, a circa 5 metri di altezza.

 

La squadra dei vigili, utilizzando la scala italiana, ha raggiunto e liberato l’animale riportandolo a terra. Curioso il gattino che voleva trascorrere il Ferragosto allo stadio dove però è in procinto di tornare anche il calcio.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia