Gaetani rinuncia a Picenambiente: Rosetti è il nuovo presidente

Rolando Rosetti

Il nome è stato consegnato al sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo

Stefano Gaetani rinuncia alla corsa per la presidenza della società partecipata Picenambiente e lascia il campo libero a Rolando Rosetti. Gaetani aveva ricevuto il compito dal gruppo consiliare Libera San Benedetto di proporre il nome per la presidenza. Nel corso della riunione dei capigruppo di maggioranza con il sindaco Spazzafumo, Gaetani aveva proposto la sua candidatura e quella di Rosetti.

Per poter essere nominato presidente, tuttavia, Gaetani avrebbe dovuto dimettersi da consigliere comunale entro le ore 12 di oggi, giovedì 23 giugno, cioè 24 ore prima dell’assemblea di Picenambiente. Cosa che non è avvenuta. Pertanto Gaetani ha consegnato nelle mani di Spazzafumo il nome di Rolando Rosetti.

L’assemblea della Picenambiente si riunirà venerdì 24 giugno per il rinnovo delle cariche. Il Comune di San Benedetto del Tronto sarà rappresentato dall’assessore al Bilancio Domenico Pellei. Oltre al presidente, Pellei dovrà proporre un nome per il Cda, che sarà composto da quattro rappresentanti dei soci privati (due di Econord e due di Deco-Acea Ambiente), cinque degli enti pubblici (due San Benedetto, uno della vallata, uno della costa e uno della comunità montana).

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana