Gabicce Gradara al bar degli svincolati: arriva Cappuccini

PROMOZIONE – L’infortunio di Renzetti porta all’arrivo dell’estremo difensore classe 1997

Il Gabicce Gradara pesca un nome importante sul mercato degli svincolati per abbassare la saracinesca. L’infortunio del portiere Renzetti ha costretto il club del presidente Marsili a operare un nuovo innesto: alla corte del tecnico Vergoni arriva Lorenzo Cappuccini (classe 1997), rimasto senza squadra dopo la stagione tra i pali della Fermignanese. Nutrito il curriculum del nuovo estremo difensore che vanta trascorsi in Serie D con la Vis Pesaro. Dopo l’esperienza al Valfoglia, è tornato all’Atletico Gallo Colbordolo, club in cui era cresciuto e aveva conosciuto la consacrazione, disputando stagioni di alto livello in Eccellenza. Con Cappuccini il Gabicce Gradara risolve così il problema venutosi a creare in porta, ma nella sfida di domenica (ore 15.30, al Magi) sarà sempre alle prese con l’emergenza dovendo rinunciare a diversi giocatori importanti: oltre a Renzetti, mancheranno il difensore Tombari, i centrocampisti Grandicelli e Semprini e gli attaccanti Bartolini e Capi. Dopo due pareggi consecutivi, il team di Vergoni andrà alla ricerca della prima vittoria per abbandonare l’ultimo posto del girone A di Promozione e dimenticare l’avvio negativo, contrassegnato da diversi episodi sfavorevoli.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS