Futura 96, Marozzi: “Contro la Maceratese non sarà come all’andata”

PROMOZIONE – Il centrocampista parla dell’ottimo momento nella squadra di mister Cuccù

Sta vivendo un’ottimo momento di forma la Futura 96. La compagine fermana lo ha dimostrato anche sabato scorso, andando a strappare un punto in rimonta in casa di una big come l’Aurora Treia. I ragazzi di mister Cuccù vogliono sfruttare a pieno il momento per coltivare i propri sogni.

“Sabato abbiamo dimostrato forza e idee, arrivando ad un meritato pareggio senza pensare mai di averla persa – ammette il centrocampista Andrea Marozzi –  peccato per il primo tempo, praticamente giocato sempre a rincorrere, ma c’è anche l’avversario, che ha fatto una gran partita tenendo sempre il pallone. Non abbiamo mai guardato la classifica ma sappiamo che se continuano ad allenarci e scendere in campo come nelle ultime uscite, possiamo dare filo da torcere a tutti. Ovviamente è bello potersi vedere lì a combattere e cercheremo di esserci fino alla fine. Ci sentiamo pronti a lottare per traguardi importanti, non vedo perché non dovremmo esserlo, ma continueremo a giocare sempre con la testa rivolta al nostro obiettivo, che va avanti partita dopo partita dall’inizio dell’anno”.

Sabato scorso è iniziato un bel tour de force per i rossoblù, che dopo l’Aurora Treia, sabato affronteranno in casa la Maceratese e nel turno successivo saranno ospiti del Trodica. Marozzi e compagni proveranno ad uscirne con il maggior numero di punti possibili. “Sarà importantissimo per noi riuscire a fare prima di tutto bene contro tre squadre che hanno dimostrato di essere forti, poi uscire con più punti possibili ovviamente sarebbe l’idealedichiara il centrocampista – non parlerei di uscire indenni, ma vogliamo dimostrare che possiamo giocarcela, anche se in parte lo abbiamo già fatto vedere contro l’Aurora Treia“.

Futura 96 che fin qui ha fermato quasi tutte le prime della classe, all’appello mancano solo Monturano Campiglione e Maceratese, con i biancorossi l’occasione di rifarsi arriverà proprio sabato tra le mura amiche del Postacchini. “Questo è un campionato molto equilibrato dove tutte le squadre hanno le carte in regola per dire la propria – confessa Marozzi – con la Maceratese all’andata perdemmo 2-0 e mi è sembrata una squadra forte, molto pronta fisicamente. Rispetto a quel giorno però, siamo cresciuti molto e abbiamo recuperato tanti giocatori, che ci permettono di allenarci e fare meglio ogni volta. Sarà una partita diversa e ce la metteremo tutta per portare a casa qualcosa”.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS