Futura 96, anzi 95: un “Muro” in meno per sperare nella salvezza

PROMOZIONE – La mezzala goleador Murazzo salterà il playout a Corridonia per un grave infortunio muscolare: defezione pesantissima

A Corridonia, sabato pomeriggio, dovrà per forza vincere se vorrà salvarsi. Obblighi da posizione peggiore nella regular season. Nei playout la Futura 96 di mister Martinelli – tra l’altro ex della sfida – cercherà la super impresa al Martini, strada ancor più in salita vista la pesante defezione di Gianluca Murazzo. L’esperto centrocampista fermano classe ’86, 24 gol negli ultimi due anni, ha accusato un grave infortunio muscolare nel corso dell’epilogo di campionato con il Grottammare.

Nelle scorse ore gli esami impietosi: strappo all’adduttore. Un vero peccato, considerando il carisma del giocatore e tutti i sacrifici che tra l’altro aveva sopportato per non abbandonare mai la squadra durante un’annata costellata da una pubalgia cronica. “Muro” non si era mai piegato al dolore e adesso, all’ultima curva, l’incidente beffardo proprio nel momento clou. Qualche problema pure per il difensore Gobbi.

Mister Martinelli, senza Murazzo, dovrà sperare nella vena realizzativa di Pistelli – per la prima volta in doppia cifra -, sulle giocate di Mannozzi e su capitan Francesco Conte, chiamato a caricarsi la squadra sulle spalle e a trascinare i suoi compagni nella partita della vita.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS