Fusione United Loreto e Maiolati, Della Bruna: “Motivi familiari mi impediscono di continuare”

CALCIO – L’ex presidente lauretano lascia: “Grazie a tutti, non avrei potuto più dedicare anima e cuore alla squadra”. Nasce il Maiolati United

Lo United Loreto e l’F.C. Maiolati uniscono le forze e nasce il Maiolati United. Le due società si sono fuse per un unico importante progetto, essere protagoniste nel prossimo campionato di Seconda categoria. La società lauretana lo scorso anno ha centrato i playoff nel girone D, mentre Maiolati era retrocesso in Terza. Da qui è nata la fusione che riporta quest’ultimi nuovamente in Seconda. A spiegare la vicenda è lo stesso Maurizio Della Bruna, oramai ex presidente dello United Loreto: “Ho lasciato a malincuore, ma sono stato costretto per motivi familiari. Allo United ho vissuto stagioni fantastiche culminate con la vittoria di un campionato di Terza e con i playoff di Seconda categoria. C’erano tutte le carte in regola per poter far bene ancora, ma in dirigenza eravamo rimasti in pochi e con alcuni personali problemi familiari non avrei potuto più dedicare anima e cuore alla squadra. Così insieme ai dirigenti del Maiolati abbiamo deciso di unire le forze e di dar vita a un progetto vincente. Perché proprio Maiolati? Le loro ambizioni e la loro serietà hanno colto la mia attenzione fin da subito. Ci tengo a ringraziare l’amministrazione comunale di Loreto che ci ha permesso di fare calcio in maniera ottimale partendo dal sindaco Nicoletti, all’assessore Mariani e all’assessore regionale Pieroni per il sostegno e la sensibilità sempre dimostrata. Doveroso un ringraziamento enorme a tutti coloro che mi hanno accompagnato in questa avventura allo United Loreto, dai dirigenti ai tecnici Angelo Gigli, Luca Monaldi e agli assistenti Luca Leonardi e Michele Diomedi e a tutti i giocatori che in questi anni hanno portato in alto il nome dello United”. Della Bruna farà parte della prossima società o si defilerà: “Come ho detto, quest’anno staccherò la spina, in futuro si vedrà. Ho ricevuto proposte allettanti da club di categoria superiore ma ho dovuto declinare”.

g.b.

 

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS