Furto in spiaggia: arrestato marocchino di 32 anni

E’ accaduto a Palombina di Ancona

Ieri pomeriggio, alle 17 circa, gli agenti delle Volanti di Ancona sono stati chiamati ad intervenire presso la spiaggia di Palombina dove era stato segnalato dai bagnanti, un uomo che faceva strani movimenti sotto gli ombrelloni.

In pochi minuti, i poliziotti lo hanno individuato mentre cercava di confondersi tra i bagnanti, prendendo tranquillamente il sole dopo aver fatto il bagno. Si tratta di un marocchino di 32 anni, in regola con le norme sul soggiorno, che durante il controllo si rivolgeva agli agenti anche in maniera piuttosto seccata chiedendo spiegazioni. Secondo l’uomo il fatto che stessero controllando soltanto lui era un’ingiustizia. Nel suo zaino, però, i poliziotti hanno rinvenuto due cellulari di ultima generazione e due portafogli che l’extracomunitario aveva rubato, durante il pomeriggio, ad un gruppo di ragazzi dal loro ombrellone mentre facevano il bagno. Accompagnato in Questura l’uomo è stato denunciato per furto aggravato mentre tutti gli oggetti asportati sono stati restituiti agli aventi diritto.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS