Furto alla Rays dell’ex presidente dell’Anconitana: bottino da oltre 300mila euro

Una gang si è introdotta nella sede di Osimo Stazione rubando un intero container di guanti in lattice

Sono riusciti a disinnescare l’allarme, aprire i cancelli e introdursi con un camion per rubare oltre 300mila euro di guanti in lattice, richiestissimi in pieno periodo Covid. Un furto ben congeniato e preparato che ha coinvolto la Rays, azienda leader nel settore dell’healt care gestita da Stefano Marconi, figura nota in città per essere l’ex presidente dell’Anconitana.

A denunciare quanto accaduto è stato lo stesso ex numero uno biancorosso attraverso i suoi canali social. I malviventi erano in quattro e si sono introdotti nella sede situata ad Osimo Stazione e una volta agganciato il rimorchio con il container se la sono data a gambe. Un’operazione durata circa un’ora senza che nessuno potesse accorgersi di nulla. Stefano Marconi ha sporto denuncia e ora i militari sono a caccia dei quattro ladri.

 

 

 

 

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi