Furto aggravato, arrestato 29enne

L’uomo è stato condotto nella sua abitazione

Gli uomini della stazione carabinieri di Porto Sant’Elpidio, all’esito di specifico servizio investigativo, l’altra sera hanno rintracciato in paese un 29enne algerino, destinatario di un provvedimento di detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di sorveglianza della Corte di Appello di Ancona.

Il soggetto, condotto in caserma per le formalità di rito, è stato poi tradotto presso la propria abitazione dove, sottoposto alla misura restrittiva, dovrà espiare la pena residua di un anno di reclusione, imposta per un furto aggravato commesso a Macerata nell’anno 2013.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia