Fugge dopo l’incidente ma un testimone lo segue, denunciato

Ha lasciato a terra un motociclista ferito

Alla guida della sua auto, è rimasto coinvolto in un incidente stradale e non ha prestato soccorso al motociclista rimasto ferito: il presunto responsabile, un automobilista di 47 anni, di Ancona, è stato rintracciato e denunciato dalla polizia, grazie alle indicazioni di un testimone che lo ha seguito.

L’incidente tra l’auto e la moto è avvenuto sul raccordo stradale Perugia-A1, nei pressi dello svincolo di Madonna Alta. Il motociclista, un uomo di 62 anni, della provincia di Siena, è rimasto ferito in modo lieve ed è stato trasportato al pronto soccorso.
Mentre la stradale era impegnata a gestire la viabilità, al Numero unico di emergenza europeo è arrivata la chiamata di un testimone dell’incidente il quale aveva seguito il veicolo fino al parcheggio di un centro commerciale di Olmo, fotografando la targa e i danni riportati. Sulla base delle indicazioni fornite dal testimone, gli agenti dell’ufficio infortunistica della polizia stradale hanno visionato le immagini registrate dalle telecamere di Anas per il controllo della circolazione riuscendo a identificare il conducente del veicolo.

Al termine delle indagini, l‘automobilista è stato denunciato per fuga a seguito di incidente stradale con feriti ed omissione di soccorso. Per tali violazioni – spiega la questura – all’uomo sarà applicata anche la sospensione della patente di guida da 18 mesi a cinque anni.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS