Fuga durata 30 ore, il ritorno di Alessandrini dalla Romania a Pesaro

Omicidio Pesaro Alessandrini fuga

Ad aspettarlo il sostituto Procuratore Silvia Cecchi che gli contesterà l’accusa di omicidio volontario

di Lino Balestra

Potrebbero bastare 10 giorni, 15 forse, per veder varcare la soglia della Procura di Pesaro a Michael Alessandrini, il sospettato dell’Omicidio di Pierpaolo Panzieri. Ad aspettarlo il sostituto Procuratore Silvia Cecchi che gli contesterà l’accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi e dalla crudeltà. I tempi brevi per il suo rientro in Italia si devono allo strumento utilizzato il “MAE” il mandato d’arresto europeo emesso nel pomeriggio di ieri dal Gip di Pesaro su richiesta della Procura.

Uno strumento più snello, che costituisce sostanzialmente una sorta di estradizione semplificata e depoliticizzata, affidata alle Autorità Giudiziarie degli Stati membri dell’Unione Europea e fondata sul principio della fiducia reciproca tra gli Stati. Ad ora, agli inquirenti, non è dato sapere se Michael al momento dell’arresto ha reso dichiarazioni. La polizia romena lo ha bloccato nella tarda mattinata di ieri ad Arad su un treno diretto in Moldavia (leggi qui) dove tentava di far perdere le sue tracce, tracce disseminate un po’ ovunque, anche maldestramente, a partire da quei terribili momenti subito dopo l’accoltellamento nell’appartamento di via Gavelli dove ancora con le tracce di sangue addosso è montato sulla vecchia Clio di Famiglia e guidato per tutta la notte passando il confine fin nel cuore dell’Europa, solo, con i soldi della nonna per coprire le spese del viaggio.

Poi l’auto cede dopo la tirata in autostrada e la fuga che continua in treno verso l’est Europa, fuga finita in manette dopo solo 30 ore. In questo quadro accusatorio mancano ancora alcune certezze, manca l’arma del delitto, mai ritrovata, manca un movente vero, il portafogli e il cellulare della vittima spariti dall’appartamento, ma una certezza c’è… per lui molto presto più che i cancelli d’Europa si spalancheranno quelli del carcere di Villa Fastigi a Pesaro.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS