Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Friends Cup, l’Inter è pronta per difendere il titolo

/
img
L'Inter campione dell'ultima edizione della Friends Cup

ESORDIENTI – Nel week end a Potenza Picena la nota competizione. Il coordinatore dei nerazzurri Pesatori: “Organizzazione di assoluto livello e sempre un piacere partecipare”

Manca sempre meno all’inizio della nona edizione Friends Cup, il prestigioso torneo internazionale riservato agli Esordienti in programma il 14 e 15 settembre e organizzato dall‘Union Picena in collaborazione con l’Asd Potenza Picena. Ai nastri di partenza saranno ben quattro le formazioni professionistiche: Roma, Lazio, Atalanta e i campioni in carica dell’Inter. I nerazzurri di Milano hanno vinto ben quattro delle cinque edizioni alle quali hanno preso parte e quest’anno per loro sarà la sesta apparizione in quel di Potenza Picena.

Fabio Pesatori con i baby nerazzurri

“Partecipare alla Friends Cup per noi è sempre un grande piacere – afferma Fabio Pesatori, coordinatore tecnico dell’Under 9, 10 e 11 dell’Inter – Ci sono persone squisite che garantiscono un’ospitalità invidiabile e un’organizzazione di assoluto livello. Al nord siamo abituati a confrontarci con squadre come Chievo, Juve, Milan o come la stessa Atalanta che parteciperà al torneo. Scegliendo Potenza Picena invece, avremo la possibilità di sfidare società come Roma e Lazio. Questo ci stimola ancor più per far bene perché veniamo a conoscenza di realtà a noi poco note, o che affrontiamo meno, e i nostri ragazzi possono crescere nel migliore dei modi sfidando nuovi avversari di pari livello”.

L’Inter si presenterà alla Friends Cup con la formazione Under 11. “Affronteremo la competizione con il massimo dell’impegno e siamo pronti a difendere il titolo conquistato lo scorso anno. Avendo a disposizione 36 atleti del 2011 siamo logicamente costretti a dividerli in gruppi da due squadre. Recentemente abbiamo avviato una politica affinché entrambe le squadre possano equivalersi senza creare alcuna distinzione, puntando sulla crescita dei giovani e mettendo da parte, per quanto possibile, il risultato. Nulla toglie che faremo di tutto per confermarci ancora una volta campioni a Potenza Picena”.

m.r.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar