Frena il Montecchio, cammina l’Urbania: i numeri dopo il weekend di Promozione

Tutte le curiosità del Girone A

Quindici gol fatti, di cui 9 dalle formazioni di casa e 6 da quelle impegnate in trasferta, ben tre 0-0 sulle 8 gare in programma, 3 vittorie interne, 1 solo blitz (confezionato dall’Atletico Mondolfo Marotta), 2 doppiette (timbrate da Pagliardini dell’Urbania e Vegliò del Montecchio), 1 gol segnato da fuoriquota (Balleroni del Villa San Martino) e 3 cartellini rossi, sventolati a Gasparini della Vigor Castelfidardo, Rossini del Barbara e Cavaliere della Biagio Nazzaro.

Ecco i numeri dell’ottava giornata del girone A di Promozione che ha arrestato la marcia della capolista K Sport Montecchio, al primo pareggio dopo 6 vittorie in altrettante partite. Ne hanno approfittato la matricola terribile Sant’Orso, che ha ritrovato il successo dopo aver racimolato 1 punto nelle precedenti 2 gare, e l’Atletico Mondolfo Marotta che continua a non conoscere le mezze misure: 5 affermazioni e 3 sconfitte. È tornata a correre l’Urbania, al terzo pieno in 4 incontri casalinghi, mentre è precipitata al quartultimo posto la Biagio Nazzaro, a cui nemmeno la cura di Simone Pazzaglia sembra aver giovato.

Attraversa un ottimo momento il Villa San Martino che ha macinato 2 vittime illustri (Portuali Ancona e Vigor Castelfidardo) nell’arco di 7 giorni. Non sono decollati Portuali Ancona, Fermignanese e Moie Vallesina, rimasti senza reti sui terreni di Osimo Stazione, San Costanzo e Cagliese. Quest’ultima insieme all’altra matricola San Costanzo non ha ancora cancellato lo zero dalla casella delle vittorie, ma può consolarsi per non detenere più l’ultimo posto in solitaria avendo agganciato a 3 punti l’Olimpia Marzocca, alla sesta sconfitta in 7 giornate, di cui 5 consecutive. In classifica cannonieri comanda sempre Simone Bracci dell’Atletico Mondolfo Marotta con 7 reti, seguito da Dominici del Montecchio e Messina del Sant’Orso con 6 e da Vegliò del Montecchio con 5.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS