Franchi e Cheddira lasciano il segno, Recanatese ancora bloccata

SERIE D, IL PUNTO E TOP 11 – Matelica e Sangiustese in estasi con i loro protagonisti, primo stop per Montegiorgio e Jesina

di Matteo Achilli

Il terzo turno di campionato, primo degli infrasettimanali, ha regalato tantisime sorprese per le marchigiane, ma purtroppo non tutte positive. In testa al girone F, continua la corsa della Sangiustese, appaiata al Notareso, che centra il terzo successo in altrettante gare e viaggia così a punteggio pieno. La formazione di mister Stefano Senigagliesi, anche contro la temibile Vastese di Ottavio Palladini, sfodera una prestazione maiuscola e grazie ai rigori realizzati da Pezzotti e Cheddira, oltre alla punizione vincente nel finale di Camillucci, mette al tappeto i biancorossi, così come aveva saputo fare in precedenza con Campobasso e Isernia. Per la Sangiustese la favola potrebbe continuare anche nella prossima giornata, ma la sfida nella tana del Pineto di mister Daniele Amaolo è di quelle davvero difficili, se i rossoblu dovessero riuscire a superarla si guadagnerebbero a tutti gli effetti i gradi di grande rivelazione del torneo. L’altra vittoria delle marchigiane la regala il Matelica e per la banda di mister Luca Tiozzo è una di quelle vittorie dal peso specifico davvero elevato, perchè non solo supera la corazzata Cesena, ma lo fa in pieno recupero grazie alla zampata vincente di Filippo Franchi, che regala così i tre punti ai biancorossi. un successo che avrà riempito di orgoglio il patron Mauro Canil, che ora vede i suoi ragazzi stazionare a -3 dalla vetta. Ancora non riesce a vincere la Recanatese, che raccoglie soltanto un punto nella gara interna contro l’Isernia. La rete del vantaggio del solito Pera, non basta infatti a portare a casa i tre punti, per la Recanatese, additata da tutti come la vera antagonista del Cesena, ci sarà ancora molto da lavorare per far bene già da domenica quando gli uomini di Alessandrini saranno attesi dalla Savignanese. Dopo due risultati utili consecutivi, si macchiano della sconfitta anche Jesina e Montegiorgio. I leoncelli cadono in casa sotto i colpi della Savignanese, senza riuscire a mettere il fiato sul collo agli avversari e per la compagine jesina nel prossimo turno ci sarà la capolista Notaresco, una sfida che potrebbe rilanciarli in caso di vittoria. Il Montegiorgio invece deve arrendersi al doppio svantaggio incassato in appena venti minuti dal Francavilla, che rende inutile la rete nel finale di Marchionni su rigore. Il prossimo turno per gli uomini di Paci non sarà dei più facili, visto che i rossblù accoglieranno il galvanizzato Matelica. Crollo senza attenuanti invece per il Castelfidardo, che in casa dell’Avezzano rimedia una sonora cinquina. I biancoverdi dovranno assimilare subito gli errori commessi per evitare di ripeterli domenica contro l’Agnonese. negli altri match di giornata il Notaresco osì come la Sangiustese, si mantiene a punteggio pieno battendo a domicilio l’Agnonese. Il Santarcangelo ha la meglio sul Campobasso, mentre finiscono in parità le sfide fra Forlì-Pineto e Sammaurese-Real Giulianova.

Top 11: Avella (Matelica); Arapi (Matelica), Scognamiglio (Sangiustese), Nodari (recanatese), Marfella (Sangiustese); Marchionni (Montegiorgio), Camillucci (Sangiustese), Pezzotti (Sangiustese); Filippo Franchi (Matelica), Pera (Recanatese), Cheddira (Sangiustese)  All. Luca Tiozzo (Matelica)

MIGLIORE DI GIORNATA. Filippo Franchi: Sua la rete in pieno recupero che consente al piccolo Matelica di battere il grande Cesena.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS